Non sono passate  neanche due settimane dalla sua elezione, eppure il Papa con i sui gesti e le sue parole così semplici e penetranti sembra già aver conquistato tutti.

La scena in cui il 19 marzo scende dalla jeep scoperta per baciare sulla fronte un disabile marchigiano è di una tenerezza immensa, sembra infatti dare una carezza non solo al signor Cesare Cicconi ma un pò a tutti noi.I cardinali non potevano far scelta migliore, la sensazione è infatti che oltre a tanta innovazione nella curia ci sarà anche tanto affetto e amore, in un momento in cui sembra che questi valori si stiano perdendo non possiamo che esserne entusiasti.